Confronta

Casa d’epoca : Ecco come acquistarla in sicurezza

Casa d’epoca : Ecco come acquistarla in sicurezza casa d'epoca : ecco come acquistarla in sicurezza - chiave - Casa d’epoca : Ecco come acquistarla in sicurezza

come fare perché il sogno di una casa d’epoca non si trasformi in un incubo

Come non innamorarsi del fascino di una casa d’epoca? I legni intarsiati, gli affreschi sulle volte, gli ambienti ampi e luminosi, e quell’eleganza d’altri tempi impossibile da trovare nelle case di costruzione più recente. In Italia nelle grandi città  e nei piccoli borghi abbiamo la fortuna di avere ancora molti edifici sopravvissuti all ’ inclemenza  del tempo e delle intemperie, edifici il cui valore aumenta di giorno in giorno e che si presentano come un ottimo investimento, oltre che un gioiello per gli occhi. Prima di acquistare una casa d’epoca, tuttavia, ci sono delle serie considerazioni da fare e aspetti da vagliare, onde evitare di avere sorprese inaspettate dopo poco tempo dall’ acquisto.
Consumo energetico e riscaldamento:
Spesso le case d’epoca hanno consumi energetici elevati perché presentano un impianto datato,  questo vale anche per i sistemi di riscaldamento spesso obsoleti e malfunzionanti. A volte può capitare che questi impianti non siano nemmeno più in linea con le norme di sicurezza vigenti, per questo sarebbe bene far controllare prese di corrente e sistemi di sicurezza da un esperto laddove ci sia il dubbio di un’ irregolarità. In ogni caso è una buona idea chiedere ai proprietari precedenti quali fossero i consumi medi della casa, onde evitare brutte sorprese in bolletta. Infine é consigliabile considerare il rinnovo dell’impianto di riscaldamento con uno più moderno, economico ed efficiente.

Casa d'epoca casa d'epoca : ecco come acquistarla in sicurezza - Casa depoca 300x200 - Casa d’epoca : Ecco come acquistarla in sicurezza
Immagine dell’interno di una casa d’epoca

Serramenti e Infissi:

Finestre e porte sono senza alcun dubbio elementi caratteristici di un immobile d’epoca, che siano semplici, lavorate, in legno massello o anche leggermente invecchiate, donano sempre un fascino retrò irresistibile alla casa a cui appartengono. Attenzione però: il tempo non porta solo fascino, ma anche una serie di problemi da non sottovalutare come muffe, parassiti, rigonfiamenti, e deterioramento. Prima di lasciar offuscare il nostro giudizio dalla bellezza di questi serramenti d’ epoca, fate il giro dell’ immobile ed ispezionateli uno ad uno, controllate che porte e finestre chiudano bene e che non presentino segni di deterioramento, altrimenti mettete in conto eventuali spese per il restauro o per la sostituzione degli infissi e dei serramenti rovinati.

Un’ultima considerazione riguardante i serramenti esterni di una casa d’epoca va fatta sulla questione isolamento. Un problema di tutti gli immobili d’epoca che non hanno subito un rimodernamento è dato dalla mancanza di isolamento delle porte che danno all’esterno e delle finestre che comporta passaggio di aria e di spifferi, causando grosse dispersioni di calore durante i mesi invernali, e di diversi rumori provenienti dalla strada che potrebbero presto arrivare a noia dei nuovi proprietari di casa. Sarebbe quindi opportuno considerare eventuali costi per l’installazione di un sistema di isolamento.

Lavori inaccurati:

A volte gli immobili d’epoca rimangono invariati nel tempo, o vengono eseguiti lavori di mantenimento e restauro per mantenerli tali e quali al progetto originale, altre volte vengono apportate modifiche, come l’abbattimento di uno o più muri, o la creazione di un soppalco, o ancora l’ampliamento/trasformazione di un impianto elettrico o idraulico. In questi casi è sempre bene farsi dare tutta la documentazione dei lavori dai precedenti proprietari, e controllare che tutto sia avvenuto a norma e sia ancora compatibile con le norme di sicurezza vigenti. Infatti c’è bisogno di chiedere dei permessi per fare un certo tipo di rimodernamenti, che devono essere approvati dal comune e da un esperto iscritto all’albo, e preceduti da una DIA. Se non è stato seguito questo iter per lavori edilizi come quelli sopra citati, la modifica non si può considerare a norma, diventando così una responsabilità che il nuovo proprietario della casa d’epoca si troverebbe sulle spalle senza nemmeno aver fatto nulla di sua iniziativa, oltre ad essere un rischio per la sicurezza dello stesso.
Acquistare un immobile d’epoca è un’esperienza unica, un investimento di enorme potenziale, e un puro piacere per i sensi, l’importante è non partire mai impreparati per non ritrovarsi con sgradevoli sorprese dopo l’agognato acquisto. 

img

Power Digital

Correlati

Costa Azzurra: in vendita la villa dei record

Riuscite a pensare ad una proprietà che sia talmente lussuosa e talmente costosa da essere...

Continua a leggere
Coldwell Banker FRG & Partners
di Coldwell Banker FRG & Partners

Venduta all’asta la casa di Pablo Picasso

Mentre Pablo Picasso , in mostra alle Scuderie del Quirinale, incanta e stordisce Roma con i suoi...

Continua a leggere
Coldwell Banker FRG & Partners
di Coldwell Banker FRG & Partners

Vita da tifoso: acquistare casa vicino allo stadio

La storia del calcio moderno affonda le sue radici nell’Inghilterra di metà ‘800....

Continua a leggere
Coldwell Banker FRG & Partners
di Coldwell Banker FRG & Partners

Unisciti alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.